Master e formazione: le novità di un settore in continua evoluzione

Master e formazioneSempre più giovani e meno giovani scelgono di investire tempo e denaro nella propria formazione proseguendo i propri studi anche dopo la laurea, ma trovare il corso più adatto alle proprie esigenze e al proprio background accademico non è sempre un gioco da ragazzi!

 

Negli ultimi anni le offerte di corsi post laurea erogate dagli Atenei e dalle scuole private sono aumentate in modo esponenziale, rendendo difficoltosa la selezione di un modello che rappresenti un’occasione di qualificazione o ri-qualificazione professionale. Non si tratta di riproporre moduli già visti e trattati durante i corsi di laurea tradizionali, né tanto meno di un accumulo di informazioni poco fruibili nel mondo del lavoro, ma di qualcosa di molto più complesso e sfaccettato.

 

Innanzi tutto è bene interessarsi rispetto al valore dell’ente che eroga il corso. Il mondo dei Master è una realtà in continuo divenire, ma negli ultimi anni si sta registrando una minore incidenza delle cosiddette “edizioni zero”, a favore di percorsi già collaudati, i quali hanno già avuto modo di dimostrare al grande pubblico il proprio valore e la propria fruibilità nel mondo del lavoro. In questo ambito, nella classifica del Financial Times delle migliori Business School d’Europa dal 2009, il quotidiano londinese conferma nel Ranking “European Business Schools” la qualità della School of Management del Politecnico di Milano, che compare fra le 80 migliori scuole d’Europa scalando la classifica di ben 18 posizioni dal 2009 a oggi, dal 56° al 38° posto. Una crescita costante, considerando che fino a quattro anni fa la Scuola non era nemmeno presente nei ranking internazionali. Oggi si classifica al 38° posto con 4 programmi in classifica, di cui 3 Master: il Master Executive MBA, il Master MBA Full Time, i Programmi Executive su misura per le imprese e il Master of Science in Ingegneria Gestionale, che nel 2013 ha guadagnato ben 6 posizioni rispetto all’anno precedente, inserendosi al 62° posto.

 

Oggi, inoltre, molti corsi prevedono come surplus la possibilità di intraprendere uno stage a fine corso. La funzione dello stage al termine di un percorso formativo strutturato come quello dei Master di specializzazione, viene interpretata dai giovani come una vera e propria opportunità per entrare nel mondo del lavoro, perché se da una parte, il tirocinio formativo permette di prendere in mano il proprio futuro professionale, dall’altra rappresenta un vero e proprio asso nella manica utile a mettere in mostra le proprie capacità all’interno di un’azienda.

 

Gli enti erogatori di percorsi formativi inoltre spesso concedono ai partecipanti numerose opportunità legate all’ambito di interesse del corso stesso. IFAF ad esempio, ha recentemente siglato un accordo con ASSOCONTROLLER, l’Associazione Italiana dei Controller, che prevede l’iscrizione gratuita all’associazione per un anno per i partecipanti al Master specialistico in Programmazione e Controllo di Gestione, che supereranno con successo la prova finale.

 

Altro elemento interessante è senza ombra di dubbio l’elargizione di borse di studio dedicate ai partecipanti che dimostrano un profilo migliore. In questo periodo, ad esempio, Quality Evolution Consulting, Agenzia Formativa Accreditata dalla Regione Toscana, ha aperto un bando per le Borse di Studio Executive 06/13, destinando 60.000 euro per finanziare la formazione specialistica.

 

Tra le attrattive di maggiore interesse per coloro che desiderano rimanere costantemente aggiornati, troviamo anche i Workshop gratuiti, spesso organizzati dagli Atenei o dalle scuole private che focalizzano l’attenzione del grande pubblico sul proprio operato e su quello di illustri personalità disponibili a condividere un po’ del loro sapere con il grande pubblico. Questo è il caso del Workshop gratuito, organizzato da IFAF in collaborazione con Captha, che si terrà il 1° Ottobre a Milano; l’obiettivo della dell’incontro è quello di fornire ai laureati che vogliono intraprendere una carriera nel mondo della finanza, un’occasione di confronto diretto con i protagonisti di questo settore.

 

Molte università organizzano inoltre contest interamente dedicati al talento, il cui premio finale è la realizzazione di progetti ideati dai partecipanti stessi. Degno di nota è Cupcake, un progetto la cui scadenza è prevista per il 10 Ottobre, nato grazie alla Fondazione Politecnico di Milano, insieme a Polihub, start up and district incubator, e al Dipartimento di Design del Politecnico di Milano. Il progetto si pone l’obiettivo di promuovere e sviluppare in modo innovativo l’occupazione nel settore culturale e creativo ed è finanziato dalla Regione Lombardia con risorse del Fondo sociale europeo. Gli aspiranti creativi dovranno avere abilità nel settore del design, della comunicazione multimediale e digitale e i 16 migliori svolgeranno uno stage completamente spesato di 3 mesi all’estero  naturalmente sviluppando la propria idea creativa.

 

E se cercare il Master adatto alle proprie esigenze nel mare magnum delle offerte disponibili sembra ancora un evento epico, l’opzione più banale può rivelarsi la migliore. Basta rispondere ad alcuni semplici quesiti: cerco un corso professionale, che posso gestire tranquillamente nel weekend o nelle ore serali o un corso post diploma, un po’ più impegnativo e destinato appunto ai diplomati? Oppure cerco qualcosa di davvero completo, come un Master post laurea, che, in media, dura dai due ai tre anni e la cui frequenza è normalmente giornaliera? A questo punto anche la suddivisione per aree tematiche risulta importantissima. È essenziale ricercare il proprio Master ideale all’interno di un portale dove il prodotto formativo non sia indifferenziato ma targettizzato, in modo da rispondere alle esigenze di tutti gli aspiranti corsisti.

 

Ogni consiglio può essere utile nella scelta del Master ideale, compreso informarsi attingendo a pubblicazioni specializzate o navigando in motori di ricerca ad hoc che possano aiutare concretamente nella scelta.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 + tre =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>